Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

Lincolniana at Brown

Abraham Lincoln. http://it.wikipedia.org

Abraham Lincoln. http://it.wikipedia.org

Lincolnkën⟩, Abraham. – Statista statunitense (Hodgensville, Kentucky, 1809Washington1865), sedicesimo presidente degli Stati Uniti d’America. Avvocato autodidatta, convinto antischiavista, fu deputato per i whig dal 1834 al 1842 al parlamento dell’Illinois e successivamente al Congresso (1846-49), mentre dal 1856 aderì al nuovo partito repubblicano. La sua elezione a presidente nel 1860 provocò una sollevazione degli stati schiavisti, cui seguì la creazione di una confederazione indipendente e la guerra di secessione. Nel 1863 L. emanò il proclama di emancipazione dei neri, che aboliva la schiavitù limitatamente, però, agli Stati scissionisti. Riconfermato presidente nel 1864, l’anno successivo fece approvare al Congresso l’emendamento alla Costituzione che sanciva l’abolizione della schiavitù in tutta l’Unione americana. Fu ucciso poco dopo la resa definitiva dei sudisti.

Voce dall’Enciclopedia Treccani

Il Center for Digital Scholarship della Brown University ha una ricchissima collezione di materiali digitalizzati relativi al Presidente americano. Continua a leggere


1 commento

Trattati di pace europei in età moderna

img_trattati

Contratto di matrimonio tra Margherita di Savoia e Giovanni del Monferrato. Archivio di Stato di Torino

Il progetto Europäische Friedensverträge der Vormoderne, ideato dall’Institut für Europäische Geschichte (Istituto per la Storia Europea) di Mainz, ha lo scopo di pubblicare le digitalizzazioni dei principali trattati internazionali di pace europei dell’età moderna, dal 1450 al 1789.

I trattati di pace tra le dinastie e le comunità (circa 1.800), rappresentano un importante patrimonio culturale; anche “l’Archivio di Stato di Torino ha fornito il suo contributo al progetto mettendo a disposizione e microfilmando i trattati di pace internazionali che hanno avuto per protagonista, nell’arco cronologico predefinito, il Ducato di Savoia prima, il Regno di Sardegna poi”.

Il portale è molto curato, con una ricerca avanzata completa, indicazioni per le citazioni e una ricca bibliografia.

 


Lascia un commento

Bibliografía Española en línea

CABECERA2

La Bibliografía Española raccoglie le registrazioni bibliografiche dei documenti pubblicati in Spagna e che vengono depositati nella Biblioteca Nazionale in accordo appunto con le disposizioni vigenti del Deposito legale.

Sono incluse le seguenti tipologie di materiale:

  • monografie
  • pubblicazioni periodiche
  • musica a stampa

La periodicità varia (per le monografie ad es. si possono scorrere le notizie dal 2007 a oggi) e i titoli sono ordinati secondo la Classificazione Dewey, fatta eccezione per la musica a stampa. Accanto ai risultati è presente il link al catalogo.


Lascia un commento

Martin Luther King: digital archive

Martin Luther King, Jr con Mathew Ahmann, marcia di Washington, 28 agosto 1963. Da Wikipedia.org

Martin Luther King, Jr con Mathew Ahmann, marcia di Washington, 28 agosto 1963. Da Wikipedia.org

Ecclesiastico battista e uomo politico statunitense (Atlanta, Georgia, 1929 – Memphis, Tennessee, 1968). Una delle figure più carismatiche della lotta contro la segregazione razziale, premio Nobel per la pace (1964), il suo ruolo fu decisivo per l ‘approvazione negli Stati Uniti della legge sui diritti civili (1964). Arrestato più volte per la sua attività, subì varie aggressioni e infine fu ucciso a Memphis il 4 apr. 1968. Profondamente incisivi i suoi sermoni a commento di passi dei Vangeli, raccolti sotto il titolo Strength to love (1963; trad. it. 1967).

Voce tratta da Enciclopedia Treccani.

Esistono quasi un milione di documenti associati a Martin Luther King Jr.; nell’archivio digitale del King Center di Atlanta sono contenuti discorsi, telegrammi, note, ammonimenti e suppliche.

Le pagine presentano una visione più dinamica della vita e del periodo storico di Martin Luther King: i documenti rivelano lo studioso, il padre e il pastore. Gli scritti mostrano gli Stati Uniti d’America in uno dei momenti più vulnerabili, onesti e forse più umani della loro storia.

La modalità di consultazione più semplice e veloce è il browse; è necessario richiedere l’autorizzazione per l’utilizzo dei documenti all’Intellectual Properties Management (IPM) (licensing@i-p-m.com).

Nella sezione Learn trovate un Glossario della Nonviolenza e una Bibliografia selezionata su Martin Luther King, Jr., diritti civili e nonviolenza.

Sulla stessa risorsa consigliamo il bell’articolo di Letizia Cortini Immagini, percorsi, sogni nell’archivio digitale on line di Martin Luther King pubblicato su Visionidallastoria.


Lascia un commento

Amistad: storia di un ammutinamento per la libertà

amistad

Rivolta sulla nave Amistad- da wikipedia.en

2 luglio 1839: sulla nave Amistad, che trasporta schiavi della Sierra Leone verso Cuba, scoppia una rivolta. La rotta della nave viene deviata ed approda infine nel Connecticut: le ripercussioni sulla vita politica americana e sul movimento abolizionista saranno fortissime. La corte suprema degli Stati Uniti, supportata dall’ex presidente John Quincy Adams,  dichiara infatti gli ammutinati vittime di un sequestro, con il diritto di recuperare la propria libertà in qualunque modo.

Per farsi un’idea…

Leggi in biblioteca…

  • La ribellione dell’Amistad : un’odissea atlantica di schiavitù e libertà / Marcus Rediker ; traduzione di Francesco Peri. – Milano : Feltrinelli, 2013. – 318 p., [8] carte di tav. : ill. ; 22 cm
  • Mutiny on the Amistad : the saga of a slave revolt and its impact on American abolition, law, and diplomacy / Howard Jones. – New York ; Oxford : Oxford university press, 1987. – IX, 271 p. ; 21 cm.

Approfondimento…

 


Lascia un commento

Manoscritti della Biblioteca Sormani

sormani

La Biblioteca milanese Sormani conserva, tra le sue raccolte, fondi storici e manoscritti. In particolare la sezione Manoscritti comprende circa 22.000 documenti:

si tratta di archivi di alcuni personaggi del mondo della cultura milanese del Novecento tra cui Paolo Buzzi, Giuseppe Cartella Gelardi, Luigi Motta, Antonio Curti, Francesco Cazzamini Mussi e Roberto Aloi. Di particolare rilevanza i fondi librari e documentari delle Raccolte Stendhaliane Bucci e Pincherle (circa 3.900 volumi di cui 987 appartenuti a Stendhal).
Questi archivi sono caratterizzati dalla presenza di testi letterari e carteggi, sia in versione manoscritta sia in forma di dattiloscritto, documenti personali e ricordi, ritagli di giornale, fascicoli di riviste e materiale iconografico, mobili e oggetti.

Nella pagina dedicata, per ogni Fondo troviamo le voci seguenti:

  • Storia e composizione del Fondo
  • Bibliografia (e Fonti bibliografiche, se presenti)
  • Notizie sui personaggi di riferimento

I Fondi sono ricercabili anche tramite una ricerca per Liste specifiche, come le Segnature, gli Autori e i Mittenti o i Destinatari delle Lettere.


Lascia un commento

I campi fascisti: dalle guerre in Africa alla Repubblica di Salò

Borgo San Dalmazzo. Entrata dell'ex caserma degli alpini. Da: Wikipedia.org

Borgo San Dalmazzo. Entrata dell’ex caserma degli alpini. Da: Wikipedia.org

Il sito costituisce un progetto senza fini di lucro, finanziato dall’Unione Europea, dalla Fondazione Museo della Shoah e da Audiodoc.

Si tratta di un centro di documentazione on line sull’internamento (di popolazioni straniere, oppositori politici, ebrei, omosessuali e rom) e la prigionia come pratiche di repressione messe in atto dallo Stato italiano nel periodo che va dalla presa del potere da parte di Benito Mussolini (1922) fino alla fine della seconda guerra mondiale (1945).

“L’obiettivo del progetto è quello di raccogliere documenti, testimonianze, fotografie e altro materiale in modo da realizzare una mappatura il più completa possibile di queste centinaia di diversi campi o luoghi di internamento”. E’ un work in progress, quindi il sito è in continuo aggiornamento. Sono pubblicati ad oggi quasi 2.500 documenti e censiti oltre 900 diversi luoghi.

I campi sono ricercabili per tipologia:
Campi di concentramento
Campi di lavoro coatto
Campi di transito
Località di confino
Località di internamento
Località di soggiorno obbligatorio
Carceri
Campi per prigionieri di guerra P.G
Campi P.G. Distaccamenti di lavoro
Campi provinciali RSI (Repubblica sociale italiana)

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.168 follower