Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

BookCity 2017

bookcity_logo

La nostra biblioteca ospiterà alcuni eventi di Bookcity legati alle attività e ai docenti del Dipartimento di Studi Storici. Per questo chiuderà al pubblico il 16 e il 17 novembre 2017.
Nello scusarci per il disagio, invitiamo tutti i nostri utenti a partecipare ad un’iniziativa che supportiamo con piacere perché mette al centro dei propri eventi il libro, la lettura e i lettori.

Di seguito il programma delle giornate:

Giovedì 16 novembre 2017
ore 15:00
La politica delle cose
Con Antonio De Francesco, Ivano Granata e Maurizio Punzo

Venerdì 17 novembre 2017
ore 14:30
Eresia medievale al femminile
Con Marina Benedetti, Giovanni Minnucci  e Igor Texeira
ore 15:45
I poveri nel Medioevo
Con Giuliana Albini, Elisa Occhipinti e Marina Gazzini
ore 17:00
Essere nobili nella Milano del Quattrocento
Con Federico Del Tredici, Andrea Gamberini

Attenzione: il numero di posti disponibili per ciascun evento è limitato a 90.

Annunci


Lascia un commento

Archivio storico Aldo Aniasi

[La Fondazione Aldo Aniasi nasce a Milano nel 2009] per onorare la memoria di Aldo Aniasi, i valori e gli ideali che egli ha espresso durante la sua proficua attività di combattente per la libertà (è stato comandante partigiano in Valdossola e in Valsesia), di amministratore pubblico (per oltre 10 anni sindaco di Milano), di uomo delle istituzioni (due volte ministro della Repubblica e per circa 10 anni vice Presidente della Camera dei Deputati), di dirigente di partito (ha militato per lunghissimi anni nel Psi).

Dal sito è possibile ricostruire la biografia del partigiano, politico e Sindaco di Milano grazie a una ricca galleria fotografica e video.

L’Archivio è stato inaugurato nel 2011 con il contributo della Fondazione Cariplo.
Fino ad oggi sono 7 i fondi inventariati; dei primi 6 è possibile scaricare gli inventari in pdf:

Segnaliamo infine il ciclo di incontri Winter Schools di Storia contemporanea, proposto da Istituto lombardo di storia contemporanea, in collaborazione con la Fondazione Aldo Aniasi, l’Istituto nazionale Ferruccio Parri e l’Isec, che si terranno a Milano da ottobre a febbraio 2017.
Per informazioni: corsistoriaws@gmail.com.


Lascia un commento

Archivio del quotidiano “La Notte”

Schermata-2015-01-02-alle-15_47_45-292x300

Un lettore de’ «La Notte» http://www.apice.unimi.it/?page_id=1524

Tra le collezioni del Centro Apice (Archivi della Parola, dell’Immagine e della Comunicazione Editoriale) della nostra Università, segnaliamo l’archivio del quotidiano “La Notte”.

«La Notte» è stato un quotidiano del pomeriggio pubblicato a Milano dal 1952 al 1995, fondato dall’industriale Carlo Pesenti con l’obiettivo politico di ottenere il consenso dell’opinione pubblica a favore della legge elettorale maggioritaria, nota come “legge truffa”, varata per le elezioni del 1953. Nonostante le intenzioni di Pesenti, che prevedeva per «La Notte» una breve vita, legata alla campagna elettorale, sotto la guida di Nino Nutrizio il giornale si impose come quotidiano nazionale di primo piano, con un’alta distribuzione soprattutto a Milano. [..] Negli anni Ottanta cominciò una fase di declino, che portò a vari cambi di proprietà e alla chiusura nel 1995.

L’archivio, che comprende oltre 100.000 fascicoli, è stato inventariato con il contributo della Fondazione Cariplo.

Vi invitiamo a leggere i post pubblicati nel blog relativi ad altre collezioni del centro Apice:

 


Lascia un commento

Casa della cultura: archivio streaming

z-logo

Fondata nel 1946 da Antonio Banfi e da un gruppo di intellettuali antifascisti, la Casa della Cultura è un’associazione di persone che hanno sempre creduto e credono nella democrazia culturale, che hanno cercato di approfondire e far amare valori come la libertà, l’autonomia, la consapevolezza, la tolleranza.
Nacque in un’Italia dove si desiderava riappropriarsi delle perdute libertà e democrazia.
E per tutto il tempo che ci separa da allora è stata il luogo nel quale una certa Milano progressista, civile e libera si è impegnata a fare cultura, a partecipare allo scambio di idee, a cogliere le urgenze dell’attualità.

La Casa della Cultura ospita ogni anno una serie di dibattiti, seminari e corsi a tema politico e sociale, che ha come protagonisti personalità della vita culturale milanese, italiana e internazionale.

Sono online sul sito, nella sezione video/audio, le registrazioni delle riprese streaming di circa 400 appuntamenti che si sono tenuti lo scorso anno, da settembre 2016 a giugno 2017.


1 Commento

Grafiche in comune: immagini digitalizzate dalle maggiori raccolte grafiche milanesi

grafiche in comuneDisponibili online, grazie al progetto GraficheInComune le più belle immagini tratte dalle raccolte grafiche del comune di Milano (maggiori informazioni: http://graficheincomune.comune.milano.it/GraficheInComune/gicprogetto.html)

Al progetto aderiscono molti dei più importanti enti conservatori milanesi, tra i quali la Civica Raccolta delle Stampe “Achille Bertarelli”, il Civico Gabinetto dei Disegni, l’Archivio Storico Civico e Biblioteca Trivulziana, la Biblioteca d’Arte e CASVA (Centro di Alti Studi delle Arti Visive) del Castello Sforzesco e le Civiche Raccolte Storiche.

E’ possibile scorrere le gallerie di immagini proposte (ad esempio, quelle dedicate a Leonardo, all’alimentazione, alla prima guerra mondiale, all’esposizione internazionale di Milano del 1906  e molte altre) oppure effettuare una ricerca all’interno della banca dati (ricerca semplice oppure per liste: Autore dell’oggetto grafico, Titolo immagine, Tecnica, Editore, Tipologia dell’oggetto grafico, Datazione dell’oggetto grafico).

Per l’utilizzo di ciscuna immagine è necessario consultare la sezione “avvertenze“, in cui sono riportati i termini di utilizzo.


1 Commento

Old maps online: mappe storiche del mondo

imagesFRE6S1AX

Old maps online è un portale fondato dal Jisc, grazie alla collaborazione tra il Great Britain Historical GIS Project collocato presso l’Università di Portsmouth, UK e il Klokan Technologies GmbH, Switzerland.

Il portale è un gateway che permette l’accesso a mappe storiche possedute da diverse biblioteche del mondo, tra cui la British Library.

Molto ricca è la collezione di mappe relative al territorio milanese e lombardo.
La ricerca è di tipo geografico; è possibile digitare nel campo di ricerca il nome di una località, oppure cliccare direttamente sulla mappa e raffinare per data.
Viene fornito un link diretto all’immagine digitalizzata e al sito dell’istituzione.


Lascia un commento

Archivio Carlo Erba

Magnesia Erba. Il bianco spazzacamino dell’intestino, inserzione. 1926, Archivio storico Carlo Erba

Magnesia Erba. Il bianco spazzacamino dell’intestino, inserzione. 1926, Archivio storico Carlo Erba

Dal portale LombardiaBeniCulturali segnaliamo il percorso tematico che riguarda la storica azienda farmaceutica milanese Carlo Erba fondata nel 1853 dal farmacista vigevanese.

Il percorso tematico si sviluppa in tre direzioni: la prima riguarda la figura di Carlo Erba, la seconda ripercorre in sintesi le tappe principali dell’impresa dalla sua fondazione agli anni Novanta del Novecento, un’ultima sezione è dedicata ai prodotti e alle loro forme di comunicazione.

L’Archivio è stato donato nel 2003 al Centro di cultura per l’impresa; tra le risorse collegate troviamo anche l’inventario del fondo, consultabile presso gli spazi messi a disposizione dal Politecnico di Milano a Sesto Ulteriano.