Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

Nuovi arrivi in biblioteca: Gennaio

Verso il giorno della memoria: Novità in biblioteca!

Gennaio 2019

Ogni mese presentiamo alcuni libri selezionati tra i nuovi acquisti, suddivisi virtualmente tra gli “scaffali” della biblioteca, se possibile accompagnati da una scheda descrittiva o una recensione. In occasione della Giornata della Memoria, vi proponiamo una serie di libri, per approfondire la storia del ‘900

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Storia Moderna e Contemporanea Il figlio del rabbino : Lodovico Mortara, storia di un ebreo ai vertici del Regno d’Italia/ Massimiliano Boni. – Roma : Viella, 2018.

Storia Moderna e Contemporanea La guerra partigiana in Italia : settembre 1943-maggio 1944 / Mario Dal Pra ; a cura di Dario Borso ; presentazione di Gianni Perona. – Nuova ed. ampliata. – Milano : INSMLI ; Firenze : Giunti, 2009.

Storia Moderna e Contemporanea Probing the ethics of holocaust culture / edited by Claudio Fogu, Wulf Kansteiner, Todd Presner. – Cambridge (Mass.) ; London: Harvard university press, 2016.

Storia Moderna e Contemporanea Nationalism in Europe since 1945 / André Gerrits. – London : Palgrave, 2016.

Storia Moderna e Contemporanea Il mago di Hitler : Erik Jan Hanussen un ebreo alla corte del Fuhrer / Mel Gordon ; traduzione di Marilia Maggiora. – Milano :Oscar Mondadori, 2004

Storia Moderna e Contemporanea La villeggiatura di Marco Leto : un film sul confino fascista / a cura di Pasquale Iaccio. – Napoli : Liguori, 2018.

Storia delle Donne Amore e lavoro : relazioni tra donne e uomini in età contemporanea (secoli 19.-20.) / Edith Saurer ; a cura di Margareth Lanzinger ; traduzione di Andrea Michler. – Roma : Viella, 2018.

Storia Moderna e Contemporanea No easy occupation : French control of the German Saar, 1944-1957 / Bronson Long. – Rochester ; New York : Camden House, c2015.

Storia Moderna e Contemporanea Fascism : a warning / Madeleine Albright ; with Bill Woodward. – New York : HarperCollins, 2018

Per conoscere tutti i nuovi acquisti della biblioteca è possibile consultare la pagina Bollettino novità del nostro sito.
I consigli di lettura dei mesi precedenti si trovano invece nella pagina Novità.

Annunci


Lascia un commento

Weapons of mass destruction

La Bibliotecacover digitale dell’Università degli Studi di Milano, si arricchisce della banca dati: Weapons of Mass Destruction.

La risorsa consente l’accesso a un considerevole numero di documenti declassificati datati dalla fine degli anni Settanta. Circa 2.400 documenti permettono di ricostruire la storia della formazione da parte degli Stati Uniti della più grande riserva al mondo di armi nucleari, chimiche e biologiche, spiegano il ruolo giocato da questi armamenti in occasione di una serie di crisi mondiali, come hanno informato la politica degli Stati Uniti e della NATO e le relazioni internazionali durante la Guerra Fredda.
La risorsa è acquisita con il contributo della Biblioteca di Scienze della storia e della documentazione storica.

 


Lascia un commento

Verso il giorno della Memoria: AboutHolocaust.org

holocaust.png

AboutHolocaust.org è un sito nato dalla collaborazione tra il World Jewish Congress e l’UNESCO e con il contributo del US Holocaust Memorial Museum, che ha messo a disposizione le proprie risorse per la realizzazione del sito.

L’obiettivo è far conoscere ai giovani l’Olocausto, cercando di contrastare la disinformazione, dilagante nei social e nel web.

All’interno della piattaforma troviamo, tutto quello che, gli studenti, e non solo, dovrebbero sapere sul tema dell’Olocausto:

  • Facts: i principali avvenimenti, presentati come risposta a delle domande
  • Testimonies: video testimonianze dei sopravvissuti
  • News: novità, programmi e attività educative

Il cuore di AboutHolocaust.org è Teach A Friend: abilita l’utente a nominare un amico, che riceverà tramite mail informazioni e fatti; il passaparola diventa fondamentale per non dimenticare.

Come spiega il presidente Ronald S. Laude:

“The WJC has partnered with UNESCO in this critical Holocaust education project to pass the baton on to the young people of today, the future leaders of tomorrow. It is our duty to ensure that the six million Jews killed just for being Jewish will be remembered by all, and that the circumstances of their deaths will constantly remind us what can happen when we let hatred prevail.” (https://aboutholocaust.org/about/)


Lascia un commento

ResistenzApp: un nuovo modo per avvicinarsi alla storia della Resistenza italiana.

 

ResistenzApp è un’applicazione per smartphone che descrive e localizza i principali eventi della guerra di Liberazione, dal 1940 al 1946.

È stato pensato da un gruppo di lavoro interdisciplinare ed è rivolto alla cittadinanza attiva, al turismo culturale e al mondo della formazione, in una prospettiva di public history che prevede strumenti di interazione con l’utente.
La App si appoggia a un sito di riferimento http://www.resistenzapp.it che fornisce ulteriori materiali e rimanda alle altre risorse virtuali della rete.

(http://www.resistenzapp.it/info.php)

ResistenzApp è un progetto dell’Istituto nazionale Ferruccio Parri, finanziato con il fondo della Presidenza del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana per il 70° Anniversario della Resistenza e realizzato in collaborazione con la rete degli Istituti per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea.

L’app è gratuita, ed è scaricabile sia dall’ Apple Store che da Google Play.


Lascia un commento

A volte ritornano: nuovi corsi sul portale TRIO

Vi abbiamo parlato di TRIO, il servizio di formazione a distanza creato dalla Regione Toscana, che offre 1900 corsi online gratuiti, suddivisi per aree tematiche.

Clicca sulle foto per accedere ai nostri precedenti articoli su Trio.

libritrio_logo1

L’offerta del portale si è arricchita, attraverso i laboratori didattici:

sono ambienti della piattaforma dedicati all’apprendimento collaborativo in materia di lingue ed informatica, per integrare i corsi ed offrire la possibilità di cimentarsi sulla materia e tenersi in esercizio in modo continuativo ed interattivo, con il supporto di un e-teacher.

(http://www.progettotrio.it/trio/)

I 6 laboratori (Inglese, Spagnolo, Inglese, Spagnolo, Francese, Tedesco, Italiano per Stranieri ed Informatica), prevedono:

  • Forum: ambiente in cui vengono proposti esercizi e giochi, e che l’e-student può utilizzare come canale di comunicazione con l’e-teacher;
  • Lezioni a tema: pagine di lezioni su specifici argomenti;
  • Esercitazioni: quiz con punteggio finale;
  • Webinar: seminari online tenuti dall’e-teacher, per l’approfondimento di determinati aspetti trattati nei corsi.

Altri nuovi rilevanti corsi sono:

  • 5031-SCO-W – Il mondo dei social: Facebook, Twitter, Instagram, Messenger e WhatsApp
  • 5040-SCO-W – La progettazione del sito di E-commerce
  • 5054-SCO-W – Programma Garanzia Giovani – fase 2
  • 5057-SCO-W – L’accesso ai Servizi per il Lavoro
  • 5060-SCO-W – Le tipologie contrattuali
  • 5094-SCO-W – Utilizzare efficacemente motori di ricerca
  • 5101-SCO-W – Industria 4.0 e trasformazioni del lavoro


Lascia un commento

Civico Archivio Fotografico di Milano

Le finalità dell’archivio sono quelle di conservare, tutelare e valorizzare il proprio patrimonio, per stimolare ed arricchire la ricerca scientifica, in ambito nazionale ed internazionale. A questo scopo, risulta di grande importanza la pubblicazione online delle collezioni fotografiche dell’archivio, nel nome di una conoscenza sempre più condivisa ed accessibile a tutti.

L’archivio conserva uno dei più vasti patrimoni fotografici italiani e le sue collezioni comprendono fotografie originali databili dal 1840 ai giorni nostri.

Attualmente sono consultabili 50.576 fotografie.

E’ possibile effettuare una ricerca delle fotografie per autore, che al momento della stesura di questo articolo risultano 994, tra cui importanti fotografi italiani e stranieri.