Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


1 Commento

Online Encyclopedia of Mass Violence

carte

«Writing history… aims at calming the dead who still haunt the present, and at offering them scriptural tombs.»

Michel de Certeau, The Writing of History, New York and Chichester, Columbia University Press, 1988.

Il progetto di un’Enciclopedia online sulla violenza di massa ebbe inizio nel 2004 grazie al Sciences Po Paris, Istituto di studi politici di Parigi.

L’Enciclopedia è  una pubblicazione peer-review, regolarmente aggiornata, che si focalizza sui massacri e genocidi del XX secolo.  Si tratta di una risorsa che documenta e classifica la conoscenza di questi episodi per continente, paese e periodo storico; lo scopo del progetto è offrire descrizioni storiche affidabili e analisi interdisciplinari.

Il sito fornisce indici cronologici, case studies, scritti analitici sulla violenza socio-politica in un dato paese, un glossario dei termini utilizzati più di frequente nel campo degli studi sui genocidi e contributi degli autori più rappresentativi nell’ambito disciplinare.


1 Commento

Anuario del Instituto de Historia Argentina

Buenos Aires. Pianta del 1888. Wikipedia

Buenos Aires. Pianta del 1888. Wikipedia

L’Anuario del Instituto de Historia Argentina è un periodico open access e peer-review, curato dalla Facultad de Humanidades y Ciencias de la Educación dell’Universidad Nacional de La Plata.

Si tratta di una rivista scientifica che pubblica (in spagnolo, portoghese e inglese) articoli e documenti editi e inediti, comunicazioni, rassegne e critiche bibliografiche riguardanti la storia politica, sociale, ed economica argentina e latino-americana.

La pubblicazione, il cui primo numero uscì nel 2000 in forma cartacea, è rivolta a docenti e studiosi di storia e vuole offrire un mezzo di comunicazione professionale che contribuisca allo sviluppo della disciplina.

Gli articoli sono scaricabili in pdf; la rivista è indicizzata da Dialnet e DOAJ, la Directory of Open Access Journals.


Lascia un commento

Antonio Gramsci: risorse utili

giustizia e libertà

Giustizia e libertà del 30/04/1937 tratto dalla biblioteca Gino Bianco http://www.bibliotecaginobianco.it/?e=flip&id=4

Nella ricorrenza della morte di Antonio Gramsci (27 aprile 1937) segnaliamo alcune risorse utili per conoscere la figura del fondatore del partito comunista italiano (oltre che storico, filosofo e scrittore)

 


Lascia un commento

25 aprile 2016: immagini della Resistenza dall’Associazione “Casa della Resistenza”

cdir 900

Centro di documentazione ed interpretazione delle immagini della Resistenza e del ‘900 – http://archivio.casadellaresistenza.it/archivi/

Per  celebrare il 25 Aprile segnaliamo quest’anno il portale dell’Associazione Casa della Resistenza – Parco della Memoria e della Pace di Verbania.
L’associazione nasce con lo scopo di divulgare ed approfondire i temi della resistenza, della lotta di Liberazione nella zona del Verbano-Cusio-Ossola e più in generale dei grandi temi della storia del Novecento.
Nella sezione didattica si trovano spunti interessanti per la tutela della memoria storica, percorsi formativi per insegnanti e materiali delle passate iniziative.

In particolare però vorremmo soffermarci sul Centro di Documentazione (realizzato con il contributo di Regione Piemonte), che propone tra le altre cose due banche dati online, dedicate rispettivamente a:

flaim“Il fondo comprende 97 fotografie, un faldone di documenti prodotti dal Comando divisionale, 138 tesserini di riconoscimento e oltre 300 documenti di smobilitazione, rilasciati ai partigiani che – con ruoli, tempi e grado di coinvolgimento diversi – prestarono servizio presso la Divisione.”
Il fondo è suddiviso nelle seguenti sezioni

 

quarantatre

L’unico sopravvissuto alla strage di Fondotoce, Carlo Suzzi, chiamato per questo “43”

Il fondo presenta documenti (non ancora completi) e ricerche relative alla strage di Fondotoce (una delle stragi nazifasciste compiute tra il 1943 e il 1945).
E’ consultabile suddiviso in:


Lascia un commento

Manuscriptorium: Digital Library of Written Cultural Heritage

slide_XIII_A_6_1200x400_0

Il progetto Manuscriptorium, sviluppato dalla Biblioteca nazionale della Repubblica Ceca, ha lo scopo di creare una biblioteca digitale che permetta il libero accesso a una serie di documenti di ambito storico (manoscritti, incunaboli, testi a stampa, mappe e altri tipi di risorse). I documenti, posseduti da varie biblioteche nel mondo, sono in questo modo consultabili tramite una singola interfaccia.

Il servizio fornisce l’accesso a più di 5 milioni di immagini e l’interfaccia è pensata per permettere una ricerca semplice; il valore aggiunto del progetto è la possibilità di creare uno spazio personale e documenti virtuali da condividere con la comunità di studenti, ricercatori e altri utenti del portale.
Gli utenti possono usufruire anche di diversi strumenti di supporto, tra cui un blog, guide e tutorial.

Manuscriptorium è un sub-aggregatore di Europeana, per la sfera delle risorse di ambito storico.


Lascia un commento

Ottocento ferrarese: una storia da scoprire

ottocento ferrareseSegnaliamo in portale Ottocento ferrarese: una storia da scoprire realizzato dall’istituto di storia contemporanea di Ferrara con il contributo della regione Emilia Romagna e il patrocinio di comune e provincia.

L’obiettivo del progetto è riportare all’attenzione di studiosi e grande pubblico la storia della città di Ferrara e del suo territorio nel XIX secolo.

All’interno del sito vengono forniti alcuni strumenti per approfondire queste tematiche, suddivisi nelle sezioni:

Bibliografie
“la Bibliografia sull’Ottocento ferrarese, che censisce i contributi dedicati alla storia di Ferrara e del Ferrarese nell’Ottocento, pubblicati negli ultimi trent’anni (1980-2010);
il Catalogo Luciano Nagliati, che raccoglie gli studi pubblicati all’interno dei periodici locali nell’arco di oltre un secolo, senza limitazioni tematiche o cronologiche”

Dizionario storico
“Il Dizionario storico dell’Ottocento ferrarese comprende oltre cento voci di storia del territorio, dell’economia, della società, della politica e della cultura ferraresi. Redatte da giovani studiosi e da specialisti affermati, sono illustrate da immagini e corredate da una breve bibliografia per approfondire l’argomento”
Il dizionario storico è distribuito con licenza creative commons http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/

Biblioteca digitale
Comprende un numero ristretto di pubblicazioni dedicate all’ambito ferrarese, dalla vita politica alle attività economiche.


Lascia un commento

Nuovi arrivi in biblioteca: mese di Aprile

libri aprileNovità in biblioteca!

Ogni mese presentiamo alcuni libri selezionati tra i nuovi acquisti, suddivisi virtualmente tra gli “scaffali” della biblioteca, se possibile accompagnati da una scheda descrittiva o una recensione.

Storia Medievale Il processo agli ultimi catari : inquisitori, confessioni, storie / Elena Bonoldi Gattermayer. – Milano : Jaca book, 2011. – XVIII, 317 p. ; 23 cm

Storia Moderna La manifattura cotoniera a Barcellona tra innovazione e persistenza : il caso della J. B. Sires y Cia (1770-1810) / Roberto Rossi. – Torino : Rosenberg & Sellier, c2015. – 235 p. ; 21 cm Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 1.452 follower