Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

Novecento.Org: didattica della storia online

1003155_488351144591192_491790641_n

All credits to http://www.novecento.org/

Oggi vi presentiamo la rivista online di didattica della storia: Novecento.Org, curata dagli istituti storici della Resistenza italiana associati all’INSMLI (Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia).

Molto interessanti sono le sezioni Pensare la didattica e Didattica in classe, in cui sono presenti molti spunti per ripensare l’insegnamento e lo studio della storia.

Nella parte Storia Pubblica, sono presenti articoli su iniziative e riflessioni su questa importante parte della storia, dalla realizzazione di un Urban Game, Echi resistenti, al ruolo di Wikipedia nella Public History.

Annunci


Lascia un commento

Centro AltreItalie: Portale di studio sulle migrazioni italiane

 

Il Centro AltreItalie ha come mission principale quella di studiare ed effettuare ricerche nel campo delle migrazioni italiane nel mondo.

Nella sezione Risorse  è presente del materiale di approfondimento, come:

  • Cronologia delle migrazioni in Europa
  • I numeri delle migrazioni
  • Bibliografia

La Finestra di AltreItalie è uno sguardo sempre aggiornato, su libri, manifestazioni, eventi e conferenze sul tema della migrazione.

altre-italie-e1538557871685.png

 

 

 

E se si sta cercando di creare il proprio albero genealogico o se ci guida la pura curiosità, è possibile, nella parte Servizi ricercare tra le liste di sbarco di italiani in Argentina (1882-1920), Stati Uniti (1880-1891) e Brasile (1858-1899).


Lascia un commento

Un giornale per la Public History

public.png

Public History Weekly  è una rivista online open access; lo scopo del progetto viene esplicitato nella sezione About us :

Public History Weekly – We want to build bridges between as many academic language communities as possible, net community and digital skepticism, research and application, politics and science, and the school and the university. Look forward to the weekly multi-lingual contributions of our authors from around the world and get the journal through your comments to a place of lively debate.

Molto utile è la sezione Issues, in cui è possibile ricercare gli articoli tramite argomento.

Un piccolo tributo a Michael Ende è la sezione Wilde 13, in cui ogni 13 del mese viene pubblicato un articolo da un autore ospite, la cui identità non viene rivelata fino al momento della pubblicazione.

Studiare storia non si riduce alla semplice lettura di un manuale, l’integrazione dello studio e dell’insegnamento, attraverso le nuove tecnologie, è cruciale per questa disciplina seguendo i principi della crossmedialità e dell’interdisciplinarietà.

 


2 commenti

“Oltre il pregiudizio: il caso Medioevo”

 

Clicca sull'immagine per leggere e scaricare la rivista

“Oltre il pregiudizio: il caso Medioevo” è il titolo dell’ultima rivista di “Via Borgogna 3”, magazine della “Casa della cultura”.

Con questo numero della rivista la riflessione storiografica entra anche in viaBorgogna3: in queste pagine riportiamo la discussione svoltasi durante il ciclo curato in Casa della Cultura da Mariateresa Beonio Brocchieri e Massimo Campanini. I quattro incontri hanno messo a fuoco uno dei grandi nodi della storiografia, il Medioevo, con l’obiettivo di smontare un pregiudizio che risale alle battaglie ideali e culturali degli umanisti e degli illuministi ma che è ancora largamente diffuso. ( Tratto da L’editoriale di apertura del fascicolo n9 di viaBorgogna3, di Ferruccio Cappelli)

I tips di Bibliostoria

 

Clicca sull'immagine per leggere e scaricare la rivista


4 commenti

Parlare di storia: rivista online del Dipartimento e della Biblioteca

parlare-di-storia

Parlare di storia è la nuova rivista online del Dipartimento di Studi storici e della Biblioteca di Scienze della Storia dell’Università degli Studi di Milano, diretta dal Prof. Antonino De Francesco, Direttore di Dipartimento in collaborazione con la Dott.ssa Alessandra Carta, Direttrice della Biblioteca.

Il Comitato di redazione è composto da Marina Cavallera, Federico Del Tredici, Francesco Dendena (segretario), Marco Gentile, Elisa Occhipinti, Massimiliano Paniga, Pietro Giovanni Trincanato, Lucio Valent, Lucia Vigutto.

Parlare di Storia vuole costituire un laboratorio aperto, di cui gli studenti e i giovani ricercatori sono invitati a riappropriarsi per investire, osservare, commentare i canali attraverso cui si trasmette, si trasforma e si sedimenta la cultura storica della società contemporanea, mettendo a profitto le competenze acquisite nel corso degli studi, siano essi agli inizi o confermati. Confrontarsi con la produzione saggistica più attuale, con le istituzioni che si incaricano delle politiche della memoria e infine reinterrogare i canali più innovativi della cultura visuale (dal film al videogioco passando per la serie televisiva) costituiscono altrettante tappe, profondamente interconnesse tra loro, di un’unica riflessione collettiva sull’uso pubblico del passato e sulle sue forme di trasmissione, che è cosi messa a disposizione dei lettori per sviluppare una coscienza della dimensione riflessiva del mestiere di storico.

Chi intenda proporre un contributo alla rivista può fare riferimento all’indirizzo istituzionale del segretario di redazione (francesco.dendena@unimi.it).


1 Commento

Russian Revolution 100

Bundesarchiv_Bild_183-R15068,_Leo_Dawidowitsch_Trotzki

Lev Trockij, uno dei principali leader della Rivoluzione d’ottobre. Da Wikipedia

Rivoluzione d’ottobre: Fase della Rivoluzione russa (URSS) che prende il nome dagli avvenimenti del 25-26 ottobre 1917, secondo il calendario giuliano allora in vigore in Russia, ossia il 7-8 novembre del calendario gregoriano.

Fonte: Enciclopedia Treccani

In occasione del 100° anniversario della Rivoluzione Russa, che portò alla formazione della Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa e, in particolare, della Rivoluzione d’Ottobre, l’editore Cambridge University Press rende disponibili ad accesso libero fino a fine dicembre, articoli e saggi riguardanti la Rivoluzione Russa, il comunismo e le altre rivoluzioni avvenute nel mondo.

Dalla piattaforma Cambridge Core è possibile salvare il pdf, condividere il documento ed esportare la citazione nei formati più comuni.


Lascia un commento

Aletheia: rivista di storia latinoamericana

logo

La rivista Aletheia è una pubblicazione semestrale open access, promossa da studenti e docenti e coordinata da la Maestría en Historia y Memoria, Facultad de Humanidades y Ciencias de la Educación, Universidad Nacional de La Plata.

Si tratta di una rivista scientifica che tratta problematiche di storia e memoria collettiva riguardanti il recente passato argentino e la società latinoamericana, nei suoi aspetti sociali, economici, politici e culturali.

Il periodico, pubblicato in spagnolo, è indicizzato in Dialnet.

Tutti gli articoli, a partire dal 2010 sono consultabili anche sul portale Memoria Académica dell’Università de La Plata, oppure dal sito della rivista.