Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

A volte ritornano: nuova sezione del sito Antentati

Vi abbiamo già parlato del sito Antenati Gli archivi per la ricerca anagrafica (clicca qui per leggere l’articolo). E’ stata ampliata la sezione Storie di Famiglia, quindi vi elenchiamo di seguito le principali novità:

  • Archivio Audiovisivo della Memoria Abruzzese L’attività dell’archivio si concentra principalmente sulla raccolta di film familiari e amatoriali provenienti dalle famiglie abruzzesi, testimonianze sulla vita, sulla società e sul territorio in grado di arricchire la memoria collettiva della regione.

  • Vite filmate dall’Archivio Nazionale del Film di Famiglia propone una rassegna di video e materiali, considerati particolarmente rappresentativi della vita nel ‘900.

  • Superottimisti – Archivio regionale di film di famiglia  Il patrimonio di film di famiglia di Superottimisti è stato oggetto del progetto di censimento promosso dall’ICAR-Istituto Centrale per gli Archivi a partire dal 2017. Segnaliamo che il montaggio e l’edizione video sono stati realizzati con il software Klynt, una piattaforma che permette all’utente di consultare i fondi filmici secondo una modalità innovativa e interattiva, seguendo la loro successione cronologica oppure costruendo percorsi alternativi.

  • Cinescatti – Laboratorio 80  Il patrimonio di film di famiglia di Cinescatti – Laboratorio 80 è stato oggetto del progetto di censimento promosso dall’ICAR-Istituto Centrale per gli Archivi a partire dal 2017

  • Società Umanitaria – Cineteca Sarda Il patrimonio di film di famiglia della Società Umanitaria – Cineteca Sarda è stato oggetto del progetto di censimento promosso dall’ICAR-Istituto Centrale per gli Archivi a partire dal 2017
Annunci


Lascia un commento

Revista de Historia, Trabajo y Sociedad

 

trabajo

Historia, Trabajo y Sociedad è una rivista spagnola a periodicità annuale pubblicata dalla Fundación 1º de Mayo a partire dal 2010. E’ specializzata nella storia sociale contemporanea e vuole promuovere il dialogo con le altre scienze sociali, come sociologia, antropologia, diritto, economia.

La rivista è anche aperta a diverse prospettive storiografiche con le quali si studiano i fenomeni della società del passato.
Dal punto di vista tematico si contemplano aspetti come la storia del lavoro e dei lavoratori, gli studi di genere, l’analisi dei movimenti sociali e dei gruppi sociali subalterni ecc…


Lascia un commento

Buon Natale con le collezioni natalizie del Geffrye Museum of the Home

Best Christmas Wishes

Best Christmas Wishes da http://www.geffrye-museum.org.uk

Bibliostoria augura a tutti Buon Natale attingendo alle collezioni natalizie di The Geffrye, museo londinese dedicato alla storia della casa e della vita domestica.

Segnaliamo in particolare:

Arrivederci a gennaio a  tutti i nostri lettori, con l’augurio di feste felici e di un nuovo anno ricco di scoperte!

La biblioteca nel periodo natalizio osserverà i seguenti orari:
24-28/12 chiusura
29-30/12 h 9-14
31/12-6/1 chiusura


Lascia un commento

DigiTouring, la biblioteca digitale del Touring club italiano

TCCIBuona notizia per tutti gli appassionati di fotografia e storia italiana!

Il Touring club italiano ha aperto l’accesso gratuito al proprio archivio online. Si tratta di un catalogo che permette di visualizzare le risorse già digitalizzate del Centro di documentazione del Touring, che quest’anno compie 120 anni.

I documenti messi a disposizione ripercorrono la straordinaria storia dell’Associazione e sono principalmente:

  • interessanti e inedite fotografie storiche provenienti da vari fondi: le prime escursioni dell’associazione, eventi sportivi, immagini della Grande Guerra, l’intero fondo Bersani con i primi itinerari turistici dell’Italia postunitaria;
  • Mappe storiche e Atlanti di notevole interesse non solo storico ma anche artistico, utilizzati o prodotti dall’Ufficio Cartografico del Touring (1817-1938);
  • video di propaganda per l’Associazione o documentazione di escursioni effettuate (1950-1965);
  • tutte le annate della Rivista Mensile (1895-1920)

(Nella fotografia sono inquadrati i partecipanti alla gita ciclistica Roma-Torino del 1911. Nella grande ruota si legge il motto “Il ciclismo più che uno sport è un beneficio sociale”)


Lascia un commento

Social History Portal: documenti digitalizzati, risorse e strumenti per la storia sociale

social history portalSocial History Portal offre un punto di accesso privilegiato a diverse tipologie di risorse per la storia sociale e la storia del movimento operaio.
La progettazione e lo sviluppo di questo sito è uno dei risultati del progetto “Heritage of the People’s Europe” (HOPE) , co- finanziato dall’Unione Europea attraverso l’ICT Policy Support Programme (2010-2013). Il sito appartiene all’International Association of Labour History Institutions che riunisce centri di documentazione , musei e istituti di ricerca specializzati in sulla storia sociale e la storia e la teoria del movimento operaio di tutto il mondo .

Tre i settori in cui è strutturato il sito:

In particolare, nella sezione Social History collection, segnaliamo la presenza di una utilissima timeline interattiva.


Lascia un commento

Weddings in Eastern Europe

A young couple (Kurpie region). 1920-1930

A young couple (Kurpie region). 1920-1930

 

Tra le mostre virtuali presenti nel portale Europeana ci sembra molto interessante quella dedicata alle celebrazioni dei matrimoni nell’Europa dell’Est.

In paesi come Ungheria, Lituania, Polonia e Slovenia, i matrimoni conservano ancora tradizioni e rituali, come musica e danze, nonostante il fenomeno della globalizzazione e dell’industrializzazione.
In passato durante le cerimonie, che variavano di paese in paese, ma anche di regione in regione, si toccavano aspetti come la fertilità, la longevità, la prosperità e più in generale la felicità della coppia.

 

La mostra, con foto, video e registrazioni audio, si articoli in diversi temi:

  • suoni e immagini del passato
  • la sera prima delle nozze
  • la benedizione cerimoniale
  • lo spostamento verso la casa del marito
  • le canzoni mattutine
  • il ruolo del “matchmaker”
  • l’arrivo degli ospiti
  • il tragitto verso la chiesa
  • la cerimonia dei cappelli
  • la partenza degli ospiti

 


1 Commento

Antenati: gli Archivi per la Ricerca Anagrafica

Balie e bambini dell'Istituto degli Innocenti di Firenze

Balie e bambini dell’Istituto degli Innocenti di Firenze

Antenati è un portale tematico a cura della Direzione Generale per gli Archivi. Lo scopo è riunire in un unico portale la documentazione presente negli Archivi di Stato (21, per un totale di 20.679.681 immagini) utile per svolgere ricerche anagrafiche e genealogiche. E’ possibile in questo modo ricostruire la storia di persone e famiglie italiane e la storia sociale.

Diversi sono i canali di ricerca

  • Il Territorio e le fonti: la sezione presenta gli Archivi di Stato del territorio italiano e il loro patrimonio archivistico. Le informazioni sui contenuti sono relative allo stato civile e alla leva dei secoli XIX e XX.
  • Sfoglia i registri, ovvero immagini digitali degli atti di stato civile. Sono elencati gli istituti e gli archivi ordinati per località. Il materiale è ricercabile per Fondo e Tipologia di Atto.
  • Trova i Nomi: è possibile la ricerca di nomi di persona partendo dal nome di battesimo e/o dal cognome, all’interno dei registri presenti.
  • Il Portale offre informazioni utili per la ricerca anagrafica e genealogica.

Di notevole interesse anche la sezione Storie di famiglia: “fonti audiovisive e fotografiche che attestano riti familiari e sociali, storie individuali e collettive, di grande interesse per la ricostruzione dell’evoluzione sociale in Italia tra la fine dell’Ottocento e la seconda metà del Novecento”. Al momento sono accessibili solo alcuni video provenienti dall’ Archivio Audiovisivo della Memoria Abruzzese.