Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

Storia e memoria di Bologna

 

bologna

Bologna nel Lungo Ottocento – 1796|1915

Il portale “Storia e Memoria di Bologna” dà voce ai protagonisti maggiori e minori della storia, nel periodo compreso tra l’età Napoleonica e la Liberazione del 1945: i caduti bolognesi che persero la vita nella Grande Guerra e nella Resistenza, le vittime della strage di Monte Sole, i nostri predecessori illustri o sconosciuti che riposano al Cimitero Monumentale della Certosa, ed altri ancora, che andremo ad individuare seguendo una progettualità mai conclusa.

Il portale, a cura del Museo civico del Risorgimento di Bologna, documenta la storia di Bologna attraverso “scenari”, in continuo aggiornamento, che ricostruiscono:

  • biografie,con piccole e grandi storie personali;
  • eventi, dai grandi avvenimenti a quelli minori;
  • luoghi, in cui si sono svolti gli eventi grandi e piccoli della città;
  • organizzazioni, in particolare l’associazionismo cittadino;
  • opere, dai capolavori d’arte ai documenti;
  • simbologie illustrate;
  • fonti bibliografiche;
  • monumenti.

Il tutto è presentato attraverso digitalizzazioni, materiale multimediale e ricostruzioni 3D.

Annunci


Lascia un commento

Opuscoli della Biblioteca civica Mazzini di La Spezia

Mazzini_La_Spezia_Opuscoli01.jpg_1944330771

Sempre nell’ambito della storia locale, segnaliamo, da Internet culturale, una “vastissima collezione di opuscoli della Biblioteca civica Mazzini di La Spezia, soprattutto del 19. secolo e della prima parte del 20., in gran parte di difficilissima reperibilità”.

Trattano di vari argomenti, ma molti riguardano la città della Spezia o il territorio spezzino (storia, politica, amministrazione pubblica, economia, cultura e tradizioni locali).

Nel blog abbiamo pubblicato in passato altri post riguardanti collezioni di opuscoli:


Lascia un commento

Fondo Giornali Pisani

Pisa.Un_Giornali01.jpg_1944330739

Si tratta di un piccolo fondo, frutto del progetto di digitalizzazione avviato dalla Biblioteca universitaria di Pisa.

Il fondo denominato Giornali Pisani è composto da 10 testate che appartengono alla fine dell’Ottocento e all’inizio del Novecento, estremamente interessanti per la documentazione che forniscono della storia della vita artistica, culturale e politica della città di Pisa e della sua provincia.

Ecco l’elenco dei periodici disponibili ad oggi:

  • La Provincia di Pisa (dal 1870 al 1915)
  • Il ponte di Pisa (dal 1893 al 1934)
  • Corriere dell’Arno (dal 1873 al 1894)
  • La Croce pisana (dal 1874 al 1902)
  • L’Educatore del popolo (dal 1865 al 1866)
  • L’Italia (dal 1847 al 1848)
  • La Torre di Pisa (dal 1873 al 1874)
  • La Gazzetta di Pisa (dal 1868 al 1869)
  • Il Risorgimento di Pisa (dal 1873 al 1876)
  • L’eco dell’Era (dal 1889 al 1890)


Lascia un commento

Periodici locali della Biblioteca civica Barrili di Savona

Barrili_Savona_Periodici01_jpg_1944328875

Si tratta di un piccolo fondo di Storia locale, formato da periodici pervenuti in dono o per Diritto di stampa.

Questa sezione è formata principalmente da pubblicazioni periodiche che vanno dalla metà del 1800 sino agli anni ´20 del 1900 e rappresentano le tracce più importanti dello sviluppo che Savona conobbe in quell´epoca e che significò per essa un notevole ampliamento sia da un punto di vista urbanistico che demografico.

Ecco alcune delle testate digitalizzate e consultabili dal portale Internet culturale:

  • Il Popolano ligure
  • Il Saggiatore
  • Il Diario savonese
  • La Gazzetta di Savona
  • Il Letimbro
  • La Liguria Occidentale
  • Il Mare
  • Il Marciapiede
  • La voce dei Lavoratori
  • La Penna
  • La Voce Savonese
  • Bandiera Rossa 


1 Commento

Europeana Photography

Il progetto Europeana Photography, ovvero EUROPEAN Ancient PHOTOgraphic vintaGe repositoRies of DigitAized Pictures of Historic qualitY, intende riunire diverse collezioni fotografiche provenienti da archivi, biblioteche pubbliche, musei e agenzie di 13 paesi dell’Unione Europea.

Il portale contiene 430.000 fotografie a partire dal 1839 alla fine della Seconda guerra mondiale e le rende per la prima volta disponibili al vasto pubblico.

Le fotografie catturano vita quotidiana, sport, ritratti, paesaggi, politica lungo l’arco dell’Ottocento e durante i difficili anni della guerra.
Alcune foto sono di dominio pubblico, mentre altre sono protette da copyright.

Ecco di seguito i link ai nostri post relativi ai progetti Europeana:


Lascia un commento

NCSE: periodici inglesi dell’Ottocento digitalizzati

NCSE: nineteenth-century serials edition è l’edizione online, comprensiva di indicizzazione, di sei periodici inglesi ottocenteschi.

I titoli sono i seguenti:

Due le modalità di fruire del materiale:
Vedere le digitalizzazioni e cercare all’interno del testo oppure cercare per paorla chiave, con l’aiuto di un thesauro, anche tra le immagini.

Per ogni pubblicazione è presente una scheda descrittiva del periodico che ne spiega storia e cambiamenti, supportati da esempi tratti dal periodico stesso e visibili online.

Iniziato nel 2005, il progetto vede la collaborazione di prestigiose istituzioni britanniche, come Arts and Humanities Research Council, British Library, Birkbeck – University of London, King’s College London, Centre for Computing in the Humanities e Olive Software.


Lascia un commento

Ottocento ferrarese: una storia da scoprire

ottocento ferrareseSegnaliamo in portale Ottocento ferrarese: una storia da scoprire realizzato dall’istituto di storia contemporanea di Ferrara con il contributo della regione Emilia Romagna e il patrocinio di comune e provincia.

L’obiettivo del progetto è riportare all’attenzione di studiosi e grande pubblico la storia della città di Ferrara e del suo territorio nel XIX secolo.

All’interno del sito vengono forniti alcuni strumenti per approfondire queste tematiche, suddivisi nelle sezioni:

Bibliografie
“la Bibliografia sull’Ottocento ferrarese, che censisce i contributi dedicati alla storia di Ferrara e del Ferrarese nell’Ottocento, pubblicati negli ultimi trent’anni (1980-2010);
il Catalogo Luciano Nagliati, che raccoglie gli studi pubblicati all’interno dei periodici locali nell’arco di oltre un secolo, senza limitazioni tematiche o cronologiche”

Dizionario storico
“Il Dizionario storico dell’Ottocento ferrarese comprende oltre cento voci di storia del territorio, dell’economia, della società, della politica e della cultura ferraresi. Redatte da giovani studiosi e da specialisti affermati, sono illustrate da immagini e corredate da una breve bibliografia per approfondire l’argomento”
Il dizionario storico è distribuito con licenza creative commons http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/

Biblioteca digitale
Comprende un numero ristretto di pubblicazioni dedicate all’ambito ferrarese, dalla vita politica alle attività economiche.