Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

Mexican Political Pamphlets 1808-1832

mexico

E’ una delle più importanti collezioni (digitalizzata dalla biblioteca dell’Università di Toronto) riguardanti il movimento d’indipendenza messicano dal dominio coloniale spagnolo, dal 1789 al 1828.

Si tratta di un database bibliografico con 11.000 citazioni,  che fu compilato da James McKegney, professore di spagnolo alla University of Waterloo.
Lo studioso lasciò alla sua morte anche 1.150 fotocopie di pamphlets: i documenti rappresentano un’importantissima fonte per ricostruire gli aspetti politici, sociali e culturali della lotta messicana per l’indipendenza.

Le modalità di consultazione sono il browse o la ricerca per campi.

 

Annunci


Lascia un commento

Primeros Libros de las Américas

PrimerosLibros

Los Primeros Libros de las Américas è una collezione digitale dei libri stampati in Messico prima del 1601.

I testi rappresentano i primi tentativi di stampa nel Nuovo mondo e forniscono agli studiosi fonti primarie focalizzate su una enorme varietà di discipline accademiche.
La banca dati contiene circa 220 titoli digitalizzati posseduti da molte biblioteche del mondo, in particolare in Messico e Stati Uniti d’America.

E’ possibile un’interrogazione (in inglese e spagnolo) per titolo, provenienza, lingua, anno di pubblicazione, stampatore, autore e parola chiave.


Lascia un commento

A Continent Divided: the U.S.-Mexico War

Il sito, nato come un progetto del Center for Greater Southwestern Studies e della Biblioteca dell’Università del Texas ad Arlington, raccoglie collezioni digitali (proclami, lettere e diari, immagini, mappe, spartiti e altra documentazione) riguardanti la guerra messicano-statunitense (1846-1848).

Il conflitto rimane a tutt’oggi un evento poco discusso, ma che lasciò ripercussioni enormi nelle due nazioni: in Messico rivelò un senso di amarezza che permane ancora oggi; negli Stati Uniti, che emersero come un impero continentale, la tensione tra il Nord e il Sud si protrarse negli anni a venire.

Il portale consente anche di effettuare ricerche tematiche, con biografie e saggi sugli eventi più rilevanti.


Lascia un commento

Archivio Franciscano: una collezione di documenti digitalizzati dell’ordine francescano in Messico


L’Archivio Franciscano è la collezione digitale inclusa nelle Colecciones Mexicanas che mette in linea circa 20.000 documenti (dei complessivi 10.000) presenti nella Biblioteca Nacional de México che vanno dal XVI secolo alla metà del XIX secolo sulla presenza dei francescani in Messico. Il materiale è interessante sia per ricostruire la storia dell’ordine in Messico, sia quella culturale sociale, politica ed economica del Nord del Messico e del Sud degli Stati Uniti.
Potete consultare le liste per autore, titolo e argomento, fare una ricerca per singolo documento e infine fare una ricerca libera.


Lascia un commento

Red Abierta de Bibliotecas Digitales (RABID): una rete aperta di biblioteche digitali messicane


Red Abierta de Bibliotecas Digitales (RABID) è il nome del progetto che intende sviluppare e promuovere in Messico una biblioteca digitale aperta che non solo renda disponibili in rete collezioni e servizi presenti nelle diverse istituzioni che aderiscono al progetto, ma che facili l’integrazione delle istituzioni partecipanti e dei servizi offerti.

Queste al momento le collezioni presenti:

    Tesis Digitales
    Fondo Antiguo:
    -BUAP: Biblioteca LaFragua
    -UAEH: Acervo Histórico
    -UDLA: Acervos Digitales
    -UNISON: Biblioteca Fernándo Pesqueira
    -UV: Historia Antigua y Moderna de Jalapa
    -UV: Biblioteca de Archivos Notariales
    -TAMU: Los Primeros Libros de las Américas
    -MORA: Fototeca Digital Fotógrafos y Editores Franceses en México. Siglo XIX
    -UVA: Incunables de la Universidad de Valladolid vía OAI
    General
    -UCOL El Dorado
    -UV: Repositorio Digital de la Dirección General de Bibliotecas
    -UASLP: Colecciones Digitales
    -UJED: Libros digitalizados