Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

ArchivioMeMo: famiglie, mestieri e comunità molisane

archiviomemo

ArchivioMeMo è un progetto, nato da un’iniziativa privata con la collaborazione di biblioteche comunali, enti locali e famiglie private, di digitalizzazione di documenti che testimoniano la feconda attività culturale, civile ed economica della Terra del Sannio.

Il progetto ha come obiettivo quello di recuperare, catalogare, salvaguardare e valorizzare una parte del patrimonio bibliografico, documentario e genealogico conservato in archivi locali e di famiglie private. In questi ultimi casi si tratta di raccolte di considerevole valore storico che, a causa delle difficoltà di accesso, fino ad ora non potevano essere consultate.

Molti sono i documenti contenuti nell’archivio, tutti risalenti al periodo compreso tra il XVII e il XX secolo. Si tratta di “testi a stampa e manoscritti, periodici e monografie, fotografie d’epoca di personaggi, luoghi, edifici ed eventi”.

Uno strumento molto utile e interessante è la banca dati genealogica, che contiene ad oggi oltre 40.000 soggetti e permette di ricostruire storie familiari fino al 1568.

L’accesso è libero previa registrazione; molti documenti possono essere scaricati, per altri è richiesto un piccolo contributo.
Chiunque può contribuire alla crescita dell’archivio, mettendo a disposizione materiale.


Lascia un commento

Antenati: gli Archivi per la Ricerca Anagrafica

Balie e bambini dell'Istituto degli Innocenti di Firenze

Balie e bambini dell’Istituto degli Innocenti di Firenze

Antenati è un portale tematico a cura della Direzione Generale per gli Archivi. Lo scopo è riunire in un unico portale la documentazione presente negli Archivi di Stato (21, per un totale di 20.679.681 immagini) utile per svolgere ricerche anagrafiche e genealogiche. E’ possibile in questo modo ricostruire la storia di persone e famiglie italiane e la storia sociale.

Diversi sono i canali di ricerca

  • Il Territorio e le fonti: la sezione presenta gli Archivi di Stato del territorio italiano e il loro patrimonio archivistico. Le informazioni sui contenuti sono relative allo stato civile e alla leva dei secoli XIX e XX.
  • Sfoglia i registri, ovvero immagini digitali degli atti di stato civile. Sono elencati gli istituti e gli archivi ordinati per località. Il materiale è ricercabile per Fondo e Tipologia di Atto.
  • Trova i Nomi: è possibile la ricerca di nomi di persona partendo dal nome di battesimo e/o dal cognome, all’interno dei registri presenti.
  • Il Portale offre informazioni utili per la ricerca anagrafica e genealogica.

Di notevole interesse anche la sezione Come eravamo: “fonti audiovisive e fotografiche che attestano riti familiari e sociali, storie individuali e collettive, di grande interesse per la ricostruzione dell’evoluzione sociale in Italia tra la fine dell’Ottocento e la seconda metà del Novecento”. Al momento sono accessibili solo alcuni video provenienti dall’ Archivio Audiovisivo della Memoria Abruzzese.


Lascia un commento

Archivio di Leva della provincia di Venezia: uno strumento per ricerche anagrafiche e genealogiche

Archivio di leva - Archivio di stato di Venezia

Una piccola banca dati  di facile consultazione che raccoglie “le informazioni contenute nelle liste di leva dei comuni appartenenti alla Provincia di Venezia conservate dall’ Archivio di Stato di Venezia“.

Per ciascuno degli iscritti sono riportati: i dati onomastici del giovane e dei genitori, la data e il luogo di nascita, il luogo di residenza, la professione dell’iscritto e del padre, eventuali indicazioni relative all’iscrizione irregolare nella lista, alle domande di esenzione dal servizio militare e all’avvenuta emigrazione e infine il numero di estrazione che consente il collegamento con altre serie dell’archivio dell’Ufficio di leva.

Il progetto, in aggiornamento, ha come obiettivo l’inserimento dei dati di tutti i giovani nati nella provincia di venezia a partire dal 1848 fino alla fine dell’Ottocento.

Sono attivate funzioni di ricerca e di browsing, ed una utile pagina di aiuto.


Lascia un commento

Famiglie celebri d’Italia

Pompeo Litta, Colonna di Roma, 1836
Source: Bibliothèque nationale de France

E’ accessibile su gallica, la biblioteca digitale francese, l’intera opera di Pompeo Litta, Famiglie celebri d’Italia, posseduta dalla nostra Biblioteca in CD-ROM.

L’opera , costituita da un insieme di fascicoli pubblicati fino al 1884 , presenta le genealogie di 155 famiglie italiane attraverso 1106 tavole e 839 illustrazioni.

Ecco la lista delle famiglie descritte a cura della Princeton University Library:

http://infoshare1.princeton.edu/rbsc2/misc/Bib_968619.pdf


Lascia un commento

In Findmypast.co.uk più di 9 milioni di dati utili per ricostruire la “storia delle famiglie inglesi”


La londinese Society of Genealogists ha pubblicato in linea nel sito Findmypast.co.uk più di 9 milioni di dati (9.122.481) tratti dai seguenti archivi demografici:

    Apprentices of Great Britain 1710–1774 350,000
    Boyd’s Inhabitants of London & Boyd’s Family Units 1200–1946 583,159
    Boyd’s London Burials 1538–1872 242,844
    Boyd’s Marriage Index 1538–1840 5,405,161
    Boyd’s 1st Misc Series 1538–1775 1,470,640
    Faculty Office Marriage Licence Allegations 1701–1850 321,472
    Vicar-General Marriage Licence Allegations 1694–1850 356,834
    Prerogative Court of Canterbury Wills Index 1750–1800 207,959
    St Andrew Holborn Marriage Index 1754–1812 37,450
    St Leonard’s Shoreditch burials 1805–1858 38,246
    St Leonard’s Shoreditch workhouse deaths 1820–1828 702
    Teachers’ Registration Council Registers 1914–1948 101,506
    Trinity House Calendars 1787–1854 6,508

E’ necessaria la registrazione.