Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

The Sraffa Papers: documenti digitalizzati

Sraffa, Piero. – Economista (Torino 1898 – Cambridge, Inghilterra, 1983), prof. nelle univ. di Perugia (1923) e Cagliari (192538), e dal 1939 al Trinity College di Cambridge; socio nazionale dei Lincei (1965). Con l’ormai celebre articolo Relazioni tra prezzi e quantità prodotte (in Annali di economia, 1925), S. iniziò il movimento di revisione della teoria economica a proposito delle forme di mercato. […] La sua analisi sfocia così in una critica decisiva alla concezione del capitale inteso come quantità misurabile su cui si basa la teoria marginalista del saggio di profitto.

Voce tratta da Enciclopedia Treccani.

I contenuti dello Sraffa Archive, posseduto dalla Wren Library del Trinity College a Cambridge sono in fase di digitalizzazione; al momento sono disponibili i diari dal 1927 al 1977 e la rivista della visita alla Repubblica Popolare Cinese del 1954.

Prossimamente sarà online  la corrispondenza di Piero Sraffa con Gramsci,  Tatiana Schucht e altri, articoli di riviste e quotidiani di Sraffa relativi a Gramsci, anche dopo la sua morte e documenti non pubblicati relativi al supporto che Sraffa gli diede durante il periodo della prigionia.

Il progetto, sotto la guida di Giancarlo De Vivo e Murray Milgate, con la collaborazione dello staff della Wren Library, sarà completato entro il 2017. I materiali sono disponibili con Licenza Creative Commons.


1 Commento

Fondazione Einaudi: collezioni digitalizzate

FEATFondazioneNEW1

La Fondazione Luigi Einaudi ha digitalizzato, grazie al contributo della Regione Piemonte, 450 titoli posseduti dalla Biblioteca; si tratta di alcune delle più importanti opere economiche, italiane e straniere, in traduzione italiana, pubblicate dal 1600 al 1830.

I volumi sono consultabili sul sito della TECA Digitale della Regione Piemonte.

La collezione comprende anche 198 titoli di opere, articoli e lettere di Luigi Einaudi.


Lascia un commento

La collezione bibliografica di Politeia in Statale

normal_DSC3079

La biblioteca dell’Associazione Politeia – Centro per la ricerca e la formazione in politica ed etica è da poco ospitata in via Festa del Perdono 7 (di fronte alla sala Common Law della Biblioteca di Studi giuridici e umanistici).

Le collezioni rispecchiano gli ambiti in cui si articola l’attività di ricerca e formazione: filosofia ed epistemologia; filosofia del diritto; filosofia politica; etica generale e applicata; bioetica; etica degli affari e responsabilità sociale d’impresa; etica dell’IT; teoria delle decisioni; economia; sociologia; scienza politica; politiche pubbliche; politica della scienza e diritto.

La biblioteca, accessibile agli studenti, ricercatori e docenti del nostro Ateneo, Continua a leggere