Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

E’ online, il nuovo portale: La Statale Archivi

La Statale Archivi si propone come punto di raccolta del ricco patrimonio documentale conservato presso Biblioteche, dipartimenti e centri di servizio dell’Università degli Studi di Milano.

tumblr_otpc5xXdXu1sfie3io1_1280

Si tratta di 50 archivi per un totale di oltre 150.000 unità archivistiche. Questo costituisce solo la base, la volontà è quella di aumentare sia il numero degli inventari sia la produzione della documentazione scientifica di approfondimento. La Statale Archivi accoglierà progressivamente anche gli inventari di altri fondi archivistici conservati in Statale.

Il portale costituisce la nuova forma di accesso alla conoscenza, possibile attraverso il digitale; vengono abbattute le rigide differenze tra biblioteche e archivi, nel sito infatti è possibile navigare tra immagini digitalizzate, descrizioni d’inventari e proposte di attività di approfondimento.

Accanto all’Archivio storico dell’Ateneo, le cui carte partono dalle Regie Scuole ottocentesche che precedettero la fondazione dell’Università, per arrivare agli anni Sessanta, si trovano archivi che spaziano dall’Egittologia, tra cui vi segnaliamo il fondo Edel Elmar, alla filologia, dall’arte alla filosofia, all’editoria, come l’archivio fotografico “La Notte”,  alla grafica, fino a giungere ad un insolito accostamento tra Archivi e cucina: le 101 ricette letterarie raccolte in Mangiarsi le parole volume curato da Luca Clerici, docente di Letteratura italiana contemporanea all’Università degli Studi di Milano.


1 Commento

Trattati di pace europei in età moderna

img_trattati

Contratto di matrimonio tra Margherita di Savoia e Giovanni del Monferrato. Archivio di Stato di Torino

Il progetto Europäische Friedensverträge der Vormoderne, ideato dall’Institut für Europäische Geschichte (Istituto per la Storia Europea) di Mainz, ha lo scopo di pubblicare le digitalizzazioni dei principali trattati internazionali di pace europei dell’età moderna, dal 1450 al 1789.

I trattati di pace tra le dinastie e le comunità (circa 1.800), rappresentano un importante patrimonio culturale; anche “l’Archivio di Stato di Torino ha fornito il suo contributo al progetto mettendo a disposizione e microfilmando i trattati di pace internazionali che hanno avuto per protagonista, nell’arco cronologico predefinito, il Ducato di Savoia prima, il Regno di Sardegna poi”.

Il portale è molto curato, con una ricerca avanzata completa, indicazioni per le citazioni e una ricca bibliografia.

 


Lascia un commento

Archives Portaleurope: portale europeo degli Archivi

archives portaleurope

Archives portaleurope – da http://www.archivesportaleurope.net

Archives Portaleurope, il portale europeo degli archivi, fornisce informazioni sulla documentazione posseduta dagli istituti archivistici di vari paesi europei. I paesi partecipanti sono i seguenti: Belgio, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Slovenia, Spagna, Svezia ed Ungheria.

Dal sito riportiamo la descrizione del progetto:

Il Portale europeo degli archivi è uno dei risultati principali realizzati dal progetto APEx, sostenuto dalla Commissione europea. Il consorzio del progetto è attualmente composto da 28 soggetti tra archivi nazionali e amministrazioni archivistiche centrali, già presenti nel Portale europeo degli archivi con parte della loro documentazione archivistica ricercabile online e con informazioni di carattere generale.

Buone le funzionalità di ricerca (anche all’interno di guide ed inventari, e per estremi cronologici) che permettono di scoprire in modo semplice un patrimonio documentario davvero imponente e fondamentale per lo studio della storia europea.

Archives portaleurope è integrato con Europeana:

Il progetto non ha come unico obiettivo il Portale europeo degli archivi, ma coopera anche con Europeana per rendere la documentazione archivistica ricercabile e accessibile nel contesto multidisciplinare del patrimonio culturale di biblioteche, archivi, musei e collezioni audiovisive online.


Lascia un commento

Archivi d’impresa: portale per la storia dell’industria

 

“Il progetto di un’area tematica dedicata agli archivi d’impresa all’interno del Portale del Sistema Archivistico Nazionale (SAN) è stato ideato e promosso dalla Direzione Generale per gli Archivi (DGA), con l’obiettivo di salvaguardare gli archivi storici delle imprese pubbliche e private italiane, valorizzare la cultura d’impresa nel nostro Paese e promuovere gli studi e la ricerca in questo settore, realizzando uno strumento innovativo in concomitanza con il 150° anniversario dell’Unità d’Italia”.

Il portale Archivi d’impresa è particolarmente ricco, articolato e ben organizzato, fruibile sia dagli studiosi che dai non addetti ai lavori.
I settori dedicati alla cronologia generale e a quella territoriale offrono un primo orientamento temporale sulla storia dell’industria italiana, e sulle ricadute di essa sui maggiori centri produttivi (Genova, Milano, Napoli, Parma, Pescara, Recanati-Osimo-Castelfidardo, Taranto, Torino-Ivrea).
Le funzioni trovarchivi e biblioteca sono supporti fondamentali per la ricerca: da una parte è possibile ricercare e visualizzare gli inventari degli archivi, dall’altra individuare in quali biblioteche è possibile trovare i testi citati nelle informazioni bibliografiche.
Molto affascinante ed estremamente rigorosa anche la galleria dei protagonisti: ai ritratti degli industriali italiani si affiancano documenti digitalizzati, informazioni biografiche,  fonti archivistiche e risorse online.