Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

The Hawaiian gazette

 

thumbnail

Tra le collezioni digitalizzate della Library of Congress troviamo il periodico The Hawaiian gazette, che ci permette di conoscere la storia dell’arcipelago delle Hawaii, facenti parte degli Stati Uniti d’America dal 1959.

Il periodico fu pubblicato a Honolulu, principalmente in inglese, a partire dal 1865 fino al 1918.
Durante i 53 anni della sua esistenza, la rivista ha documentato le quattro monarchie Hawaiane, il rovesciamento del Regno, l’annessione agli Stati Uniti d’America e la nascita del Territorio delle Hawaii.

Oltre alle notizie locali e internazionali, sono riportate notizie riguardanti gli orari e la programmazione delle navi, le statistiche di import e export, le cifre relative al consumo dello zucchero e un’ampia varietà di pubblicità commerciale.


Lascia un commento

American Journeys: documenti delle esplorazioni nel continente americano

Nel Portale American Journeys, fondato dall’ U.S. Institute of Museum & Library Services e da donatori privati,è possibile trovare immagini e documenti digitalizzati relativi alle esplorazioni del continente americano. American Journeys è un progetto realizzato grazie ad una collaborazione tra la  Wisconsin Historical Society ed il National History Day statunitense.

Tra i 150 documenti scritti (libri e manoscritti) si trovano anche il diario di bordo della prima spedizione di Cristoforo Colombo (tratto da una pubblicazione del 1906) o la lettera di Colombo a Santangel del 1493. Ogni documento è corredato d auna ricca scheda informativa, che comprende anche le corrette modalità di citazione dei documenti ed i diritti di utilizzo delle immagini.

Interessante anche la sezione dedicata ai docenti (pensata principalmente per l’ambito statunitense), con esempi di lezioni su temi trasversali realizzate utilizzando i materiali contenuti nel sito.


Lascia un commento

Lincolniana at Brown

Abraham Lincoln. http://it.wikipedia.org

Abraham Lincoln. http://it.wikipedia.org

Lincolnkën⟩, Abraham. – Statista statunitense (Hodgensville, Kentucky, 1809Washington1865), sedicesimo presidente degli Stati Uniti d’America. Avvocato autodidatta, convinto antischiavista, fu deputato per i whig dal 1834 al 1842 al parlamento dell’Illinois e successivamente al Congresso (1846-49), mentre dal 1856 aderì al nuovo partito repubblicano. La sua elezione a presidente nel 1860 provocò una sollevazione degli stati schiavisti, cui seguì la creazione di una confederazione indipendente e la guerra di secessione. Nel 1863 L. emanò il proclama di emancipazione dei neri, che aboliva la schiavitù limitatamente, però, agli Stati scissionisti. Riconfermato presidente nel 1864, l’anno successivo fece approvare al Congresso l’emendamento alla Costituzione che sanciva l’abolizione della schiavitù in tutta l’Unione americana. Fu ucciso poco dopo la resa definitiva dei sudisti.

Voce dall’Enciclopedia Treccani

Il Center for Digital Scholarship della Brown University ha una ricchissima collezione di materiali digitalizzati relativi al Presidente americano. Continua a leggere


Lascia un commento

Samuel J. May Anti-Slavery Collection

cover_02

La biblioteca della Cornell University possiede una delle più ricche collezioni al mondo di documenti abolizionisti e riguardanti la Guerra civile americana.

La collezione, in origine appartenuta al reverendo Samuel Joseph May, comprende più di 10.000 titoli, tra cui sermoni, position papers, offprints, newsletter della locale Anti-Slavery Society, antologie di poesie, testimonianze di schiavi emancipati, volantini e altri materiali che documentano le implicazioni sociali e politiche del movimento antischiavista.

Le modalità di ricerca sono due: ricerca per autore, titolo o data oppure il browse.

 


Lascia un commento

Martin Luther King: digital archive

Martin Luther King, Jr con Mathew Ahmann, marcia di Washington, 28 agosto 1963. Da Wikipedia.org

Martin Luther King, Jr con Mathew Ahmann, marcia di Washington, 28 agosto 1963. Da Wikipedia.org

Ecclesiastico battista e uomo politico statunitense (Atlanta, Georgia, 1929 – Memphis, Tennessee, 1968). Una delle figure più carismatiche della lotta contro la segregazione razziale, premio Nobel per la pace (1964), il suo ruolo fu decisivo per l ‘approvazione negli Stati Uniti della legge sui diritti civili (1964). Arrestato più volte per la sua attività, subì varie aggressioni e infine fu ucciso a Memphis il 4 apr. 1968. Profondamente incisivi i suoi sermoni a commento di passi dei Vangeli, raccolti sotto il titolo Strength to love (1963; trad. it. 1967).

Voce tratta da Enciclopedia Treccani.

Esistono quasi un milione di documenti associati a Martin Luther King Jr.; nell’archivio digitale del King Center di Atlanta sono contenuti discorsi, telegrammi, note, ammonimenti e suppliche.

Le pagine presentano una visione più dinamica della vita e del periodo storico di Martin Luther King: i documenti rivelano lo studioso, il padre e il pastore. Gli scritti mostrano gli Stati Uniti d’America in uno dei momenti più vulnerabili, onesti e forse più umani della loro storia.

La modalità di consultazione più semplice e veloce è il browse; è necessario richiedere l’autorizzazione per l’utilizzo dei documenti all’Intellectual Properties Management (IPM) (licensing@i-p-m.com).

Nella sezione Learn trovate un Glossario della Nonviolenza e una Bibliografia selezionata su Martin Luther King, Jr., diritti civili e nonviolenza.

Sulla stessa risorsa consigliamo il bell’articolo di Letizia Cortini Immagini, percorsi, sogni nell’archivio digitale on line di Martin Luther King pubblicato su Visionidallastoria.


Lascia un commento

The price of freedom: Americans at war

Armed Forces History, Division of History of Technology, National Museum of American History

Armed Forces History, Division of History of Technology, National Museum of American History

La mostra virtuale, curata dal National Museum of American History, mostra come le guerre hanno modellato la storia della nazione e trasformato la società americana.

La collezione include centinaia di manufatti relativi alla storia militare americana. Selezionando “Enter the exibition” viene visualizzata una timeline dove è possibile selezionare le guerre a cui gli americani hanno preso parte, tra cui la Prima guerra mondiale.

Le altre possibilità di ricerca sono il browse delle collezioni, la ricerca per parola chiave o la ricerca avanzata.

Molto interessante la sezione Learning Resources, dove si possono scaricare guide introduttive alla mostra, manuali per gli insegnanti e altro materiale di supporto, come video e lezioni.


Lascia un commento

New York Public Library: mappe del Nord America

Part of New England, New York, east New Iarsey and Long Iland.

Part of New England, New York, east New Iarsey and Long Iland.

La galleria digitale della New York Public Library contiene, tra le altre, una collezione di 1.000 mappe del Nord America, dalle prime immagini a stampa alle più recenti del 19° secolo, in diverse versioni ed edizioni per permettere il confronto storico.
Le mappe sono parte della magnifica collezione donata alla NYPL dopo la morte di Lawrence H. Slaughter, nel 1997.

La Digital Gallery comprende al suo interno molte altre collezioni digitalizzate, tra cui manoscritti, poster, stampe, fotografie e altro.