Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

Puglia Digital Library

search_bg

Il portale Puglia Digital Library raccoglie risorse digitali relative al patrimonio culturale pugliese; si tratta di un progetto realizzato dalla Regione attraverso la società partecipata InnovaPuglia.

Ad oggi sono presenti 2.504 risorse suddivise in 1.384 testi, 998 immagini, 117 video e 5 materiali audio.

Di particolare interesse la collezione di Documenti e carte storiche, che contiene piante topografiche, planimetrie e bandi comunali.

Il Fondo monografie e periodici della Biblioteca provinciale comprende alcuni numeri de Il Giornale della Capitanata, mentre l’Archivio “Gius. Laterza & Figli” è costituito dalla corrispondenza intercorsa tra la casa editrice e i numerosi soggetti con i quali ebbe rapporti dal 1900 al 1959.


1 Commento

Rete Archivio Sonoro: archivi di musica popolare dalle regioni italiane

archivio sonoro

Il progetto archivio sonoro si pone come obiettivo il recupero e la condivisione del patrimonio legato alla musica popolare delle regioni italiane.

Grazie alla collaborazione con le principali strutture di settore e il concorso di numerosi ricercatori, è stato possibile raccogliere un’ingente mole di materiali sonori, audiovisivi e fotografici che, per ogni regione, costituisce la più ampia documentazione esistente sulle musiche di tradizione orale, colte in una dimensione diacronica, dalle prime rilevazioni degli anni Cinquanta del secolo scorso fino ai nostri giorni. (http://www.archiviosonoro.org/il-progetto.html)

Archivio Sonoro è promosso dall’associazione culturale Altrosud, d’intesa con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per gli Archivi.

Attualmente sono disponibili per la consultazione online i seguenti archivi:

Oltre a scorrere le collezioni di ciascun archivio è possibile effettuare una ricerca nell’archivio generale o per singolo fondo o raccolta: http://www.archiviosonoro.org/cerca-nell-archivio.html

E’ anche possibile collaborare al progetto, seguendo le indicazioni riportate alla pagina http://www.archiviosonoro.org/il-progetto.html


3 commenti

Phaidra: collezioni digitali dell’Università di Padova

Fondi speciali: libri antichi e rari di Ca' Foscari

Fondi speciali: libri antichi e rari di Ca’ Foscari

Phaidra “è la piattaforma unica per la gestione e l’archiviazione delle collezioni digitali (digitali native e digitalizzate)” dell’Università degli Studi di Padova.

La piattaforma contiene 90.000 oggetti digitali, tra cui immagini, documenti, libri, audio, musica, video e risorse per la didattica.

Ogni oggetto è descritto accuratamente con metadati completi, visualizzabile e scaricabile.

“Grazie ad un sistema controllato di licenze, le risorse presenti in Phaidra possono essere riutilizzate per fini didattici o di ricerca senza incorrere in violazioni della legge sul diritto d’autore”.


Lascia un commento

Luoghi, persone, lavoro

header-bkg

Segnaliamo il sito del progetto Luoghi, persone, lavoro, finanziato dalla Provincia di Lecco e coordinato dalla Cooperativa BRIG Cultura e Territorio, che si propone di sensibilizzare la cittadinanza dei quattro comuni del lecchese coinvolti per valorizzare la storia sociale del territorio attraverso fonti orali e archivi locali.

Il portale permette la ricerca nel database che contiene circa 500 documenti degli archivi comunali che trattano temi legati al commercio storico e all’evoluzione urbanistica dei paesi tra Otto e Novecento.

Nelle Gallerie multimediali è possibile trovare alcuni materiali di ricerca audio (interviste), video e fotografici, relativi ai comuni interessati.
In particolare molti sono i documenti e le immagini relative alla storica azienda brianzola Vismara, famoso marchio dell’industria salumiera italiana.


Lascia un commento

La Grande Guerra. Sogni e macerie di un secolo fa.

1400677838033GrandeGuerra_05_640x360Tra le diverse manifestazioni in occasione del centenario dell’inizio della Prima guerra mondiale vogliamo segnalare il programma radiofonico andato in onda dal 30 giugno al 25 luglio su RaiRadio3 e ora accessibile online, anche tramite podcast.

Un viaggio attraverso gli anni, i luoghi e i protagonisti del conflitto per raccontare come la Grande Guerra, cento anni fa, ha cambiato il mondo e la mentalità dei popoli.

Ogni puntata affronta un tema specifico che viene approfondito grazie agli interventi di importanti ospiti italiani e stranieri e all’ausilio di preziose fonti sonore: voci e testimonianze, film, canzoni, letture e interpretazioni di brani tratti da documenti d’epoca come lettere, diari e annotazioni.

Consigliamo inoltre alcuni nostri post sull’argomento che rimandano ad archivi di documenti dell’epoca (fotografie, mappe, lettere, giornali, volantini, illustrazioni…) conservati presso diverse Istituzioni italiane o straniere e da queste resi di disponibili per la consultazione online.


2 commenti

Europeana sounds: parte il progetto per la digitalizzazione del patrimonio sonoro europeo

europeana soundsEuropeana sounds è il progetto dedicato al patrimonio sonoro e musicale europeo, che coinvolge la Commissione europea ed il consorzio europeana sounds, oltre a biblioteche nazionali, archivi, enti di ricerca, organizzazioni non-profit e università di tutta Europa (per l’Italia c’è l’ICCU- istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane).
Partito nel febbraio 2014 si concluderà nel gennaio 2017 con la raccolta di un milione di registrazioni sonore (attualmente sono oltre 500.000) oltre a migliaia di materiali di corredo quali immagini, fotografie, musica a stampa, etc.

Questi gli obiettivi del progetto (da europeanasounds.eu):

  • Increase the amount of audio content available via Europeana and improve geographical and thematic coverage by aggregating recordings with widespread popular appeal
  • Improve their access by enriching descriptions, developing techniques for cross-media and cross-collection linking
  • Develop audience-specific sound channels that will improve search facility, navigation and user experience
  • Promote the creative reuse of recordings
  • Identify and advocate recommendations on how to resolve domain constraints and improve access to out of commerce audio content, working with music publishers and rights holders
  • Build a network of stakeholders: specialists in technology, rights issues, software development and sound archives. The network will expand to new content-providers and mainstream distribution platforms to ensure the widest possible availability.

Sul sito web sono già disponibili alcuni esempi di registrazioni sonore per ciascuna categoria:

Al momento è possibile ricercare i file audio all’interno di Europeana. eu

Poiché il progetto è in via di realizzazione consigliamo di seguire gli aggiornamenti europeana sounds via twitter (@EU_Sounds) o via facebook (www.facebook.com/SoundsEuropeana).