Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia


Lascia un commento

Apre al pubblico la biblioteca medica della fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico

biblioteca-fondazioneCon i suoi 100.000 volumi datati tra il 1476 e la metà del Novecento la biblioteca Ospedaliera della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano rappresenta una delle maggiori raccolte sull’arte medica in Italia ed in Europa.
E’ stata inaugurata la scorsa settimana ed è ora aperta agli studiosi, nella stessa sede dell’archivio storico della Fondazione.
All’interno del catalogo è possibile effettuare ricerche sui vari fondi librari della fondazione, dalla biblioteca storica alla Biblioteca della Clinica Ostetrica Luigi Mangiagalli.

Maggiori informazioni sull’inaugurazione negli articoli de Il libraio e ADNKronos.

Nel nostro blog, un altro post relativo alla Ca’ Granda, ai suoi beni architettonici, artistici, librari ed archivistici:
La Salute a Milano: storia e documenti dell’Ospedale Maggiore – Ca’ Granda


Lascia un commento

I fondi librari della biblioteca: il Fondo Edelstein

Il fondo Edelstein (10L.F.EDEL.) comprende l’interessante biblioteca di Jerome Melvin Edelstein (1924-1996), bibliografo e collezionista.

Lavorò come Distinguished Bibliographer nella John Carter Brown Library presso la Brown University, come Assistant Director al Getty Center for the History of Art and the Humanities e come Chief Librarian alla National Gallery of Art di Washington.

Il fondo rispecchia gli interessi del donatore: include testi di bibliografia, di storia del libro e cataloghi editoriali.

Ricordiamo che nella nostra biblioteca un intero settore è dedicato alla Biblioteconomia e Bibliografia; si tratta della collocazione 10L.BIBL. Elenchiamo di seguito le suddivisioni tematiche:

A. Bibliografia, storia della bibliografia e storia delle biblioteche

B. Biblioteconomia e scienza dell’informazione

C. Storia della lettura, storia della stampa e dell’editoria dal ‘400

D. Storia della stampa periodica

E. Editoria digitale

A questo link trovate tutti i post del nostro blog dedicati alla Storia del libro.


Lascia un commento

Nuova piattaforma per e-LiS (E-prints in library and information science)

e-lis

E-lis, l’open Archive dedicato alla biblioteconomia e alla scienza dell’informazione attivo dal 2003, ha modificato la sua veste grafica ed offre ora nuove funzionalità ai propri utenti.

La home page è ora più piacevole, accattivante ed immediata. Per le funzionalità di ricerca segnaliamo, oltre alla ricerca avanzata, la possibilità di accedere ai documenti suddivisi per argomento.

Per l’accesso ad alcuni contenuti è ora necessaria la registrazione (gratuita) che consente però di salvare ricerche, attivare alert e inviare contributi.

Segnaliamo anche la pagina facebook di E-lis dove vengono comunicati i nuovi inserimenti nella banca dati.


Lascia un commento

Bibliostoria Quiz: il nostro poster presentato ad Emmile

Il nostro blog ha ospitato per qualche tempo un piccolo quiz, realizzato per aiutare gli utenti a scoprire i servizi offerti dalle biblioteche accademiche, e dalla nostra biblioteca in particolare.
Oltre ad un supporto per i nostri utenti, i risultati ottenuti dal quiz sono stati molto utili per sapere quali servizi sono maggiormente conosciuti, e quali necessitano di modifiche o di maggior pubblicizzazione.

I dati raccolti sono stati analizzati ed è stato realizzato un poster, presentato al congresso Emmile : European Meeting on Media and Information Literacy Education in Libraries (and beyond) tenutosi a Milano lo scorso febbraio.
Ora il Poster è stato inserito anche nella banca dati E-lis (E-prints in library and information science).

Ecco quindi il poster in formato PDF e la scheda descrittiva, con abstract in lingua inglese.


Lascia un commento

Les classiques de la bibliothéconomie: una biblioteca digitale di testi di biblioteconomia di area francese


Les classiques de la bibliothéconomie è una biblioteca digitale di testi di biblioteconomia e di storia del libro di area francese creata dall’ENSSIB nel 2007.

Ce corpus est constitué d’une sélection d’ouvrages de référence, du XVIIe au XXe siècle, conservés à la bibliothèque de l’enssib et à la bibliothèque municipale de Lyon.
On y retrouve les grandes figures de la bibliothéconomie, de Gabriel Naudé à Claude Clément pour les documents les plus anciens, de Samuel Formey à François-Valentin Mulot pour le XVIIIe siècle, la collection faisant la part belle aux auteurs des XIXe et XXe siècles, d’Albert Lemaire à Julien Cain, d’Eugène Morel à Léo Crozet. Quelques ouvrages étrangers apportent également un autre éclairage sur l’histoire du livre et de la bibliothéconomie française.


4 commenti

Nel portale TRIO più di 30 corsi gratuiti per bibliotecari


All’interno del progetto TRIO, il servizio di formazione a distanza creato dalla Regione Toscana, sono disponibili piu` di 30 corsi monografici su temi di biblioteconomia (dalla gestione delle raccolte, alla creazione di siti web, all’information literacy, al servizio di reference…).
Nel progetto TRIO sono disponibili complessivamente piu` di 1400 corsi nelle piu` varie discipline. I 33 corsi di particolare interesse per i bibliotecari sono raggruppati sotto la voce “Biblioteche“, una sottoarea del gruppo di corsi “Pubblica amministrazione”.
I corsi possono essere seguiti in totale autonomia, dopo essersi iscritti al servizio, sul sito web del progetto. E` sufficiente un collegamento al web; e` possibile seguire i corsi ascoltandoli: i testi sono presenti anche in formato audio. Ogni corso ha durata contenuta, in modo da poter essere seguito completamente in poche sessioni.
Ogni corso e` corredato da brevi esercizi di verifica dell’apprendimento e da una lista di letture suggerite per chi volesse saperne di piu` sull’argomento studiato.
Per facilitare l’aggiornamento, le letture suggerite per i corsi dedicati ai bibliotecari sono in massima parte in italiano.


Lascia un commento

Libri&documenti : laboratorio dei servizi digitali della biblioteca di Scienze del libro e del documento


Libri&documenti : laboratorio dei servizi digitali della biblioteca di Scienze del libro e del documento della Sapienza Università di Roma è un wiki sviluppato da studenti borsisti della SSAB, Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari che si propone di offrire sul web uno strumento di supporto e di aiuto per la ricerca e la didattica che introduca e guidi gli studenti di archivistica e biblioteconomia alla conoscenza delle risorse (siti web, presentazioni, risorse digitali) a loro disposizione.
Tutto è diviso in 5 macro-aree disciplinari e 5 suddivisioni a carattere tipologico (Archivistica, Biblioteconomia e Scienze del Libro, Scienze del Manoscritto, Documentazione e IT, Scienze storico-giuridiche) accessibili dal box NAVIGATOR. L’altra modalità di accesso è tramite la maschera di ricerca SEARCH, che introduce ad una ricerca booleana sul full-text dell’intero wiki.