Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

Le banche dati d’Ateneo: Papal letters

Lascia un commento

220px-Giotto_-_Bonifatius_VIII

Bonifacio VIII indice il giubileo del 1300 (Giotto – frammento di affresco). Fonte: Wikipedia

La banca dati Papal letters, conosciuta anche come Ut per litteras apostolicas, edita da Brepolis e curata dall’École française de Rome e dall’Institut de recherche et d’histoire des textes, rappresenta la versione elettronica dei famosi Registri e lettere dei Papi del XIII secolo (32 vol.; Roma, 1883- ) e di quelli relativi al XIV secolo (48 vol.; Roma, 1899- ).

Comprende quindi il testo completo delle “litterae communes” e delle “litterae secretae”, per un totale di 24 milioni di parole.

Per la qualità del materiale contenuto, la base dati offre una rappresentazione significativa dei vari aspetti della vita sociale e culturale del medioevo cristiano, come le istituzioni ecclesiastiche, il clero, lo Stato Pontificio, la politica, il sistema giuridico, le tasse, il governo e le finanze, la società secolare, la vita religiosa, quella intellettuale e artistica, l’economia, le guerre, l’ambiente e i disastri naturali.

La stampa e la copia del materiale recuperato sono consentite, in modo non sistematico, per uso personale di studio o di ricerca.

Annunci

Autore: Bibliostoria

Biblioteca di scienze della storia e della documentazione storica Università degli Studi di Milano, Via Festa del Perdono, 7

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...