Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

Magna Charta Libertatum: un progetto della British Library

2 commenti

Magna Carta - British LibraryIl 15 giugno 1215 Giovanni Senzaterra è costretto dalla rivolta dei baroni del Regno ad una serie di concessioni, riunite nella Magna Charta Libertatum.

Il progetto Treasures in full: Magna Carta della British Library propone la digitalizzazione di una delle due copie del documento del 1215 possedute dalla biblioteca, e segnala altri esemplari disponibili: presso la Salisbury Cathedral e presso gli archivi della Lincoln Cathedral.

Oltre alla digitalizzazione, la British Library fornisce molte indicazione per contestualizzare correttamente il documento: la traduzione inglese, una timeline, ed alcuni approfondimenti sui temi (la Chiesa, i diritti feudali, la giustizia, etc.) ed i personaggi (Re Giovanni, i baroni, Papa Innocenzo III).

Infine degli interessanti video che propongono una intervista alla curatrice, su temi riguardanti il contenuto e la forma del documento (di cosa parla il documento? dove è stato redatto?).

Autore: Bibliostoria

Biblioteca di scienze della storia e della documentazione storica Università degli Studi di Milano, Via Festa del Perdono, 7

2 thoughts on “Magna Charta Libertatum: un progetto della British Library

  1. Pingback: Bibbia di Gutenberg: digitalizzazioni e strumenti dalla British Library | Bibliostoria

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...