Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

COrpus DIgitale delle Scritture scolastiche d’ambito Valdostano

2 commenti


Quaderno n. 632 – Sergi Filippo

“Il Corpus DIgitale delle Scritture scolastiche d’ambito Valdostano (CoDiSV) è un archivio elettronico contenente le riproduzioni digitali di quaderni di scuola redatti in Valle d’Aosta a partire dall’Unità d’Italia. Il patrimonio attualmente accessibile on line è costituito da un migliaio di documenti, per un totale di 46.652 pagine complessive.

Il CoDiSv nasce nell’ambito del Progetto di ricerca “Scritture scolastiche d’ambito valdostano” con sede presso l’Università della Valle d’Aosta (www.univda.it).”

Autore: Bibliostoria

Biblioteca di scienze della storia e della documentazione storica Università degli Studi di Milano, Via Festa del Perdono, 7

2 thoughts on “COrpus DIgitale delle Scritture scolastiche d’ambito Valdostano

  1. Gentile Guido,
    come può vedere il nostro lavoro è solo quello di “far scoprire” risorse utili per lo studio della storia, ma non siamo possessori dei fondi.
    In questo caso, per eventuali collaborazioni, credo possa contattare direttamente l’Università della Valle d’Aosta. Qui trova le informazioni sui responsabili del progetto: http://www.codisv.it/scritture/index.cfm/organigramma-codisv.html

  2. Quando la scuola insegnava veramente a scrivere (oggi sembra che insegni soprattutto a leggere, in quanto non si scrive quasi più; infatti, attualmente si digita), si “proponeva” un modello calligrafico, il quale a propria volta rifletteva le concezioni dominanti delle classi dirigenti del paese. Per un processo di condizionamento, il modello calligrafico esercitava un ruolo educativo. In questo contesto, la scrittura individuale sortiva per confronto – scontro tra il sentire soggettivo e il sentire di un determinato contesto culturale, condensato nel modello calligrafico impartito ed appreso. Dal punto di vista grafologico, ne derivava come l’individuo interagiva con il proprio tempo.
    Fermo quanto sopra, sono a proporre uno studio grafologico delle scritture che sono nella vostra disponibilità: io e la mia organizzazione saremmo disposti a farlo gratuitamente.
    Guido Angeloni (già docente in un Corso di Laurea in grafologia – presidente dell’Associazione grafologica Filografia)

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...