Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

La Bibbia nel ‘500: edizioni, interpretazioni, censure

Lascia un commento

La collezione comprende 20 edizioni di opere in più volumi  tra le più rappresentative della Sacra Scrittura di epoca umanistica-rinascimentale che rispecchiano la complessità del dibattito tra cattolici e riformati con particolare attenzione al territorio toscano in generale, fiorentino e senese in particolare. e che documentano le trasformazioni e la circolazione del testo biblico nei primi secoli dell’arte della stampa.

I volumi digitalizzati provengono dai fondi della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

Tra le edizioni più significative:

  • l’edizione del Fondo Palatino del Malerbi del 1490
  • la Bibbia Sisto-Clementina, stampata a Roma nel 1592
  • l’esemplare Diodatina del Fondo Magliabechiano di Giovanni Diodati del 1607
About these ads

Autore: Bibliostoria

Biblioteca di scienze della storia e della documentazione storica Università degli Studi di Milano, Via Festa del Perdono, 7

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 951 follower